Riforme Governo Conte

Sanzioni irregolarità fiscali non definitive:modifiche allo Sblocca Cantieri

Presentato un emendamento per la cancellazione della norma inserita nel cd. Decreto Sblocca Cantieri (DL 32/2019) che penalizzava le imprese oggetto di accertamenti non definitivi. Secondo il decreto infatti costitutiva causa di esclusione dagli appalti pubblici per le imprese il non essere in regola con gli obblighi di pagamento di imposte e contributi, anche non definitivamente accertati. Tutto ciò era stato visto con molta preoccupazione dai professionisti e le associazioni di categoria non avevano esitate a protestare contro questa norma.

In particolare, come si legge nel comunicato stampa pubblicato recentemente dall'Associazione italiana dottori commercialisti (AIDC) questo fatto "non rappresenta un passo avanti, ma semplicemente la vittoria del diritto sul pregiudizio. Apprezziamo tuttavia il segnale di attenzione. Sono infatti ancora molti i temi su cui AIDC attende risposte concrete, ed in particolare l'attuazione dello Statuto dei Diritti del Contribuente, con una forte semplificazione degli adempimenti, e il riconoscimento e la valorizzazione del ruolo pubblico del Dottore Commercialista", ha concluso il Presidente Ferrari.